È Facile Liberarsi delle Emozioni Moleste (2014)

Questa settimana voglio parlare di un libro dell’autore,  psicologo e life-coach argentino Bernardo Stamateas: È Facile Liberarsi delle Emozioni Moleste, in cui ci spiega in maniera molto pratica Come gestire gli stati d’animo negativi per raggiungere l’equilibrio interiore.

In un viaggio attraverso le emozioni tossiche o moleste, prima ci spiega come ci condizionano, come appaiono e come prendono il controllo della nostra vita fino a renderla quasi impossibile.

L’ansia, l’angoscia, la frustrazione, l’attaccamento, la rabbia, l’invidia, la paura, l’imbarazzo, il pianto, la colpa, il rifiuto e la gelosia hanno un momento in cui nascono in risposta ad uno stimolo ma poi, possono, se gli stimoli si ripetono e noi mettiamo la nostra attenzione solo su questi, passare a governare la nostra vita, il nostro presente e il nostro futuro.

C’è un livello di reazione ad ogni stimolo che è sano e un’altro che non lo è. Quando il livello non è sanoi nostri pensieri negativi aumentano e arrivano fino a prendere il controllo del nostro corpo, con sintomi che confermeranno i pensieri in un circolo vizioso che può rovinarci.

Per ogni emozione ci racconta delle tecniche e delle semplici strategie per combattere questa tendenza naturale dell’EGO che prefrisce il male conosciuto ad un bene di cui non può essere sicuro, limitandoci per salvarci.

L’avete letto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È più sicuro cercare nel labirinto che rimanere in una situazione senza formaggio

 

Nick lo scatenato (1984)

Nick lo scatenato (1984)

Questa settimana voglio parlare di nuovo di un film molto vecchio, con due fantastici Sylvester Stallone e Dolly Parton , Nick lo scatenato. Una bellissima commedia sulle possibilità, sull’allenamento, e sul coaching.

il salto quantico

il salto quantico

Molti coach e guru amano parlare di salti quantici, spesso li dipingono come qualcosa di complicato, di strano, di magico, quasi irragiungibile per molti. Secondo me il salto quantico è qualcosa di semplice (che non vuol dire facile) e ve ne parlerò al prossimo incontro di facciamo pace.

facile, facile

facile, facile

Viviamo in un mondo che è governato, tra altri “concetti” stres-santi e frustranti, dal culto del “facile, facile“. Siamo circondati da apparati e apparecchi che ci rendono la vita più facile ma questo potrebbe tornarci contro come un boomerang.