Chef (2012)

Questa settimana voglio parlarvi di nuovo di una commedia francese, meravigliosa, sulla passione, sul talento, sulle critiche e sull’essere realisti: Chef, con Jean Reno, e Michaël Youn.

Racconta la storia di uno uomo molto particolare, appassionato, ossessivo, incompreso, a volte quasi autistico di quanto può essere perfezionista. Un uomo con una sola cosa in testa, la cucina, e non una cucina qualsiasi, quella più raffinata, quella per pochi intenditori.

Dopo che lo hanno licenziato più volte per essere troppo esigente e puntiglioso e la fidanzata incinta gli chiede di accettare un lavoro vero (come imbianchino) il destino gli offre la possibilità di avverare un sogno, lavorare con il suo idolo, che in quel momento è in una fase di crisi.

Un film meraviglioso perchè i due attori sono fantastici e danno una credibilità infinita ai personaggi. Così umani, così testardi, così orgogliosi a volte. E, allo stesso tempo così creativi e fragili nella loro incapacità di comunicare in altri modi che non prevedano di cucinare.

Infatti è un film sulla fragilità e sull’amore, sulla fiducia in se stessi e negli altri. Assolutamente da vedere.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quando superi le tue paure, ti senti libero...

 

L’Arte di Pensare Chiaro (2013)

L’Arte di Pensare Chiaro (2013)

Oggi voglio parlarvi di un’altro libro molto pratico, L’Arte di Pensare Chiaro (e di lasciare agli altri le idee confuse) di Rolf Dobelli, un libricino di racconti con sostanza, non è nè un romanzo nè un saggio ma è insieme di riflessioni sulla vita.

Criminali come noi (2019)

Criminali come noi (2019)

Oggi voglio parlarvi di un film argentino, bellissimo, che parla di una crisi economica come quella che si dice stia arrivando dopo il coronavirus, con Ricardo Darín, che in spagnolo ha il titolo meraviglioso di La odisea de los Giles, e hanno tristemente tradotto come Criminali Come Noi.

filtrare le notizie

filtrare le notizie

In questi giorni continuano ad arrivare messaggi di ogni tipo, su quello che sta sucedendo, nel nostro paese, negli altri paesi, che possono influenzare il nostro stato d’animo dando fuoco alle nostre emozioni più distruttive, come la paura e la rabbia.

il conto

il conto

Dopo un po’ di giorni, in cui tutti parlano di coronavirus, degli effetti della malattia e delle misure prese per sottometterla che stanno mettendo in moto i diversi paesi, dei suoi effetti anche economici, psicologici e sulla società, voglio dirmi la mia.