Point Break (1991)

Point Break (1991)

E questa settimana, per riprendere i ritmi dopo l’estate, parliamo di un film pieno di azione e di adrenalina, con Patrick Swayze e Keanu Reeves: Point Break. Un film sull’amicizia, sulla complicità e sul dovere. Un film sulla passione per la vita fino al limite.

dare e ricevere

dare e ricevere

E,dopo l’estate, sperando che ognuno di noi si sia ricaricato, prossimo incontro di facciamo pace, riposato e possa dirsi pronto per il nuovo anno scolastico, riprenderemo i discorso su chi siamo, cosa vogliamo e cosa possiamo aspettarci dalla vita.

famiglia e amici

famiglia e amici

Ci sono persone che dicono che gli amici sono la famiglia che ci scegliamo. Sia la famiglia che gli amici sono molto importanti nelle nostre vite perchè con loro condividiamo valori, tempo e attività, ma spesso anche conflitti e problemi.

la trave marcia

la trave marcia

Dicono che c’era, in un piccolo paesino, una piccola chiesetta costruita nel Settecento. Non era una chiesa importante, con dei bei dipinti o sculture, ma era molto amata. Era stata costruita per ringraziare il santo patrono del paese perchè la guerra non aveva fatto troppi danni.

Paura delle decisioni (2014)

Paura delle decisioni (2014)

Anche oggi voglio parlarvi di un libro di Giorgio Nardone perchè sono dei manualetti facili da leggere e molto interessanti, fantastici come letture estive. Questa settimana abbiamo La Paura delle Decisioni. In questo libro parla della paura di sbagliare, di non essere all’altezza o di esporsi, e spiega come gestirla.

Genio per amore (1994)

Genio per amore (1994)

Dopo un film destopico come Brazil, questa settimana parliamo di una commedia leggera e dolcissima con Tim Robbins, Meg Ryan, e Walter Matthau nei panni di un Albert Einstein: Genio per amore. Un film sull’amore, sulla chimica, sulla differenza fra quello che vogliamo e quello di cui abbiamo bisogno.

viaggiare

viaggiare

L’estate è il momento per viaggiare per antonomasia. Sembra che tutti debbano per forza andare da qualche parte e chi non lo fa si sente frustrato e sfigato. Al primo incontro di facciamo pace dopo le vacanze parleremo dell’importanza del viaggio per lo sviluppo e la crescita personale.

permesso e obbligo

permesso e obbligo

L’altro giorno, parlando di vivere al limite, abbiamo visto che a volte il problema non è non riuscire a fare tutto ma capire quanto dovremmo fare veramente. Definire quel “tutto” che dovremmo fare. Perchè spesso il problema è che vorremmo fare più di quanto veramente dobbiamo o possiamo.

il colloquio di lavoro

il colloquio di lavoro

Dicono che c’era una volta una donna che aveva smesso per prendersi cura dei suoi figli ma aveva dovuto decidere di tornare a lavorare perchè un solo stipendio non bastava. Era nervosa e si sentiva inadeguata insieme a tanti giovani candidati ma era pronta a tutto per avere quel posto.

Gli errori delle donne (2010)

Gli errori delle donne (2010)

Oggi voglio parlarvi di nuovo di un di Giorgio Nardone, un manuale breve e semplice chiamato Gli errori delle donne (in amore). In questo libro non parla di disturbi psichici e comportamentali ma di copioni psicoemotivi che le donne mettono in atto nelle relazioni amorose.

Brazil (1985)

Brazil (1985)

Oggi sono di nuovo tornata indietro nel tempo per rivedere Brazil, di Terry Gilliam, con un Robert De Niro fantastico anche se in un ruolo non protagonista, e Jonathan Pryce e Kim Greist, nei panni di una copia tutto tranne che convenzionale.

amare o non amare

amare o non amare

Molte persone decidono di smettere di amare, dopo delle serie più o meno lunghe di frustrazioni e di rapporti che non sono andati come speravano. Dimenticano che rinunciare ad amare è come rinunciare a respirare, a mangiare o a bere.

vivere al limite

vivere al limite

Ci sono persone che dicono di vivere al limite perchè vivono al di là di quello che fanno gli altri, di quello che si aspetta da loro, di quello che sono le convenzioni. Secondo me, in realtà, tutti viviamo al limite. Quelle persone soltanto lo pongono in una posizione diversa, ma tutti viviamo al nostro limite.

amore per sempre

amore per sempre

Dicono che c’era una volta un anziano signore che arrivò alle otto di mattina al Pronto Soccorso dell’ospedale per farsi togliere dei punti di sutura da una mano. Aveva molta fretta. Egli diceva che aveva un appuntamento importante alle nove in punto.

After (2014)

After (2014)

Oggi voglio parlarvi di un libro diverso dal solito, non un libro di che spiega i misteri dell’animo umano da un punto di vista psicologico o filosofico, ma un romanzo famoso soprattutto per i dettagli erotici con cui racconta una storia di amore, amicizia, droghe e sesso fra ragazzi all’università, After di Anna Todd.

Fast & Furious – Hobbs & Shaw (2019)

Fast & Furious – Hobbs & Shaw (2019)

Quando ho deciso di andare a vedere lo spinoff Fast & Furious – Hobbs & Shaw, con due dei miei attori preferiti, Jason Statham e Dwayne Johnson , non ero sicura di poter scriverci sul blog perchè anche se sono una patita della saga, sono principalmente film di azione.

LOVE LAB

LOVE LAB

Tra i nuovi progetti per il prossimo anno, oltre ai libri e i cambiamenti al format di facciamo pace, ci saranno dei “labs” e uno di quelli che più mi ispira è il Love Lab, un laboratorio per imparare ad amare, prima noi stessi e poi gli altri, per imparare cos’è veramente l’amore e come coltivarlo.

volere e temere

volere e temere

Ci sono molti coach, che io preferisco chiamare “motivatori” che dicono “se ti fa paura, vuol dire che devi farlo”. Non sono del tutto d’accordo. Mi sembra che si stia esagerando con la capacità di semplificare. Per me la frase sarebbe “se lo vuoi, se ti ispira, se ti sfida, ma ti fa paura, non lasciare che sia la paura a fermarti”.

l’amore è più importante

l’amore è più importante

Dicono che c’era una volta una coppia molto povera, stanchi dalle convenzioni sociali erano scappati da tutto e da tutti e vivevano di amore in un paesino sperduto sopra una collina. Da stranieri avevano conquistato i cuori delle persone del paese per cui facevano dei lavoretti e riuscivano a vivere con poco.

Manuale pratico di psicomagia (2009)

Manuale pratico di psicomagia (2009)

Anche oggi voglio parlare di Psicomagia, perchè ho letto un’altro libro, Manuale Pratico di Psicomagia di Jodorowsky, perchè la mia curiosità non era stata soddisfatta solo dal primo. Altri esempi, a qual più strano e più “irriverente” per sobrascrivere le credenze limitanti che causano problemi psicologici e fisici.

Revolver (2005)

Revolver (2005)

Questa settimana voglio parlarvi di nuovo di un film introspettivo e un po’ psichedelico, Revolver, diretto magistralmente da Guy Ritchie e protagonizzato strepitosamente da Jason Statham e Ray Liotta, racconta una storia di gangsters e giocatori che cercano di capire di chi possono fidarsi o meno.

sviluppo non lineare

sviluppo non lineare

Quando ero incinta avevo letto tutti i libri che avevo trovato sullo sviluppo del feto e dei diversi organi. Ricordo che mi aveva colpito il fatto che ogni mese, ogni settimana, si sapeva quali parti del corpo si sviluppavano. Innocentemente avevo pensato che il bebè all’interno della pancia si gonfiasse come un palloncino, tutto contemporaneamente.

conclusioni binarie

conclusioni binarie

Quest’estate, per una serie di circostanze, sto vivendo dei mesi, settimane, giorni, particolarmente intensi. Spesso, quando racconto qualche esperienza ai miei amici, soprattutto se coinvolge un momento speciale passato con un ragazzo, la persona che ho di fronte mi chiede “ti piace?”.

il masso in mezzo alla strada

il masso in mezzo alla strada

Dicono che c’era una volta un re molto saggio noto perchè non risparmiava energie nel trasmettere le buone abitudini al suo popolo. Non si accontentava di governare con saggezza ma voleva anche condividere il perchè delle sue scelte e fare crescere i suoi sudditi. Una notte, mentre tutti dormivano, fecce mettere una grossa pietra sulla strada diretta al palazzo e si nascose dietro una siepe per vedere cosa sarebbe successo.

Psicomagia (1997)

Psicomagia (1997)

La settimana scorsa, mentre parlavo del libro Psicosoluzioni di Nardone, dicevo che come tecnica mi ricordava la Psicomagia di Jodorowsky, perciò questa settimana l’ho riletto per parlarvi. In questo libro, scritto come un’intervista, racconta il percorso che l’ha portato a creare questa tecnica, partendo dalla poesia e il teatro, e passando dai suoi incontri con guaritori e sciamani.

Parlami di te (2018)

Parlami di te (2018)

Questa settimana voglio parlarvi di nuovo di un film francese, Parlami di te, ispirato al libro J’étais un homme pressé: AVC, un grand patron témoigne nel quale Christian Streiff, nel anno 2014, ex amministratore delegato del gruppo PSA Peugeot Citroen, racconta la sua esperienza poco prima, durante e dopo l’Ictus che lo colpì nel 2008.

il vestito storto

il vestito storto

Quando ero ragazzina ricordo una barzelletta che parlava di un uomo che aveva speso tutti i suoi soldi per un vestito su misura e quando l’aveva ritirato aveva scoperto che era storto, aveva una manica più lunga del suo braccio, una spalla più larga dell’altra e una gamba più corta.

naturale

naturale

Quando parliamo, come negli ultimi eventi di facciamo pace, di chi siamo, di come siamo fatti e di come potremmo cambiare per essere più felici, uno degli argomenti che si ripete è “io non posso cambiare perchè sono fatto così”, “mi viene naturale”.

un posto migliore

un posto migliore

Dicono che c’era una volta, in un piccolo villaggio nel bel mezzo dell’Africa tropicale. Un luogo meraviglioso di colori che sembrano usciti da una fiaba, tra mari e montagne, tra fiumi che scorrono e sabbie del deserto. in cui l’uomo ancora conviveva in armonia con animali e piante.

Psicosoluzioni (1998)

Psicosoluzioni (1998)

Anche oggi voglio parlarvi di un libro di Giorgio Nardone, uno molto vecchio, Psicosoluzioni, in cui parla sia di come ha usato la terapia breve strategica nel loro centro di Arezzo che di come lo si può usare da soli per fare del self help strategico e autoinganno terapeutico.

Una spia e mezzo (2016)

Una spia e mezzo (2016)

Dopo che l’ho citato ieri parlando delle 10.00 ore ho pensato di parlarvi un po’ di più su questo film con The Rock, Una spia e mezzo. Un film che racconta la storia di due compagni di liceo dal cuore tenero, quello cicciotello che veniva preso in giro dai bulli e quello che era il più popolare e amato della scuola.

sostanza e circostanze

sostanza e circostanze

Ieri all’incontro di facciamo pace, abbiamo finito per parlare di sostanza e circostanze, di come quello che siamo, quello che veramente siamo, cambi a seconda di dove e con chi siamo, di quello che è successo prima o di quello che crediamo possa succedere dopo.

10.000 ore

10.000 ore

Domenica parlavamo di reinventarsi, di inseguire i propri sogni, di crearsi una vita nuova e di “vendersi” in nuovi mercati. Parlavamo di quanto è difficile misurarsi con chi in questi mercati lavora ma soprattutto con l’ideale che abbiamo in testa.

legami di amore

legami di amore

Dicono che c’era una volta un il figlio di un coraggioso guerriero si innamorò di una giovane bellissima donna. I due decisero di sposarsi, dopo aver ottenuto il permesso da parte dei genitori. Siccome conoscevano le insidie della convivenza, decisero di rivolgersi allo stregone della tribù, per chiedere un incantesimo che rendesse eterni il loro amore e la loro complicità.

Psicotrappole (2013)

Psicotrappole (2013)

Questa settimana sono tornata a leggere qualcosa di Giorgio Nardone, che era da molto che non leggevo, e ho scelto Psicotrappole, che parla di come spesso ci costruiamo, la nostra mente costruisce, delle trappole in cui cadiamo sperando che comportamenti che hanno funzionato in passato debbano per forza funzionare di nuovo.

Malati di sesso (2018)

Malati di sesso (2018)

Anche questa settimana, una commedia italiana, Malati di sesso, con Francesco Apolloni, che oltre a protagonista è anche sceneggiatore e Gaia Bermani Amaral. Una commedia sentimentale sull’amore e il sesso, sulle donne e gli uomini, molto più simili di quanto normalmente ce li raccontino.

ma… tu, ti ami?

ma… tu, ti ami?

Dopo l’incontro della settimana scorsa di facciamo pace, parlando di quanto ci conosciamo siamo finiti a parlare di quanto dipendiamo gli uni dagli altri e ho avuto una delle mie piccole illuminazioni sull’amore incondizionato e sulle basi su cui si possa costruire.

amore, in che senso?

amore, in che senso?

Spesso mi capita di sentire delle persone che dicono che l’amore per gli animali o “ricevuto” dagli animali è meglio di quello delle persone. Dicono che i cani siano più fedeli, che ci amino incondizionatamente e che sia meglio avere affianco un cane che un uomo…

i linguaggi dell’amore

i linguaggi dell’amore

Dicono che c’era una volta un giovane che si era trasferito in un’altra città per studiare. Prima di Natale la sua mamma andò a trovarlo e si fermò a dormire una notte nella sua casa. Al mattino dopo lei doveva partire perciò la portò a passeggiare per il campus e a cena e poi andarono a dormire.

21 consigli (2019)

21 consigli (2019)

Dopo Sapiens – Da Animali a Dèi e Homo Deus – una breve storia del futuro, ero così innamorata della forma di scrivere di mi sono innamorata così tanto delle parole di Yuval Noah Harari, che non ho potuto aspettare per leggere il terzo 21 lezioni per il secolo XXI.

Italiano medio (2015)

Italiano medio (2015)

Questa settimana, torniamo alle commedie italiane con Italiano medio, con Maccio Capatonda, che descrive in una maniera per me spettacolare, la più grande capacità del popolo italiano, la capacità di convivere con un paradosso che può risultare molto ipocrita o incredibilmente funzionale.

conosciamoci

conosciamoci

Ieri all’incontro di facciamo pace abbiamo parlato di quanto ci conosciamo, di quanto ci conoscono gli altri, di quanto ci conoscono gli amici o i social network. E, soprattutto abbiamo parlato di come aumentare la nostra conoscenza su noi stessi, dei diversi metodi e delle loro caratteristiche.

fazzoletti colorati

fazzoletti colorati

La settimana scorsa, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato di cabaret, abbiamo parlato di comicità, di teatro e di racconti ma il cabaret è anche musica e anche magia. E, infatti, oggi voglio parlare di un vecchio trucco di magia con dei fazzoletti colorati…

il negozio della verità

il negozio della verità

Dicono che c’era una volta un uomo che passeggiava distratto tra mille pensieri sul lavoro, la famiglia, gli amici, su tutti i suoi sogni, desideri e progetti quando, senza rendersene conto si trovò davanti ad un negozio la cui vetrina recitava “negozio della verità”. Si disse, che fortuna, è proprio quello di cui avevo bisogno! ed entrò.

Homo Deus (2018)

Homo Deus (2018)

Dopo Sapiens – Da Animali a Dèi, mi sono innamorata così tanto delle parole di Yuval Noah Harari, che ho dovuto leggere senza sosta il seguente libro suo che ho trovato: Homo Deus – una breve storia del futuro, che mi è piaciuto quasi ancora di più… anche se non condivido tutte le sue intuizioni sul futuro.

V per vendetta (2005)

V per vendetta (2005)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film di cui si è parlato molto, basato su una storia vera, sui pregiudizi, sull’omofobia e il razzismo negli Stati Uniti degli anni sessanta, con i fantastici Viggo Mortensen, Mahershala Ali: The Green Book.

conosci te stesso?

conosci te stesso?

La prossima settimana, all’evento di facciamo pace vorrei riflettere su quanto conosciamo noi stessi, a quale livello di profondità e con quale flessibilità… perchè spesso è il modo in cui ci raccontiamo e ci conosciamo la trappola più grande ma anche per un’altra ragione.

all you can eat

all you can eat

Ultimamente mi è capitato un paio di volte di andare a mangiare sushi con la formula all you can eat. Ha un aspetto molto positivo, posso ordinare senza guardare i prezzi di ogni singolo piatto, assaggiare anche le cose più costose che altrimenti probabilmente non ordinerei…

chimica e alchimia

chimica e alchimia

Dicono che c’era una volta un allievo molto curioso che chiese al suo maestro la differenza tra chimica e alchimia nella coppia? Il maestro sorrise e disse: “è molto più semplice di quanto sembra, e non funziona solo nella coppia ma in tutte le relazioni”.

Da animali a Dei (2017)

Da animali a Dei (2017)

Qualche mese fa il mio coinquilino mi ha parlato del libro Sapiens – Da Animali a Dèi, di Yuval Noah Harari, e mi ha detto che era meraviglioso, che era molto interessante, anche se non siamo mai riusciti a entrare nei dettagli. A inizio giugno, quando l’ho finalmente iniziato sono rimasta molto colpita.

the green book (2018)

the green book (2018)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film di cui si è parlato molto, basato su una storia vera, sui pregiudizi, sull’omofobia e il razzismo negli Stati Uniti degli anni sessanta, con i fantastici Viggo Mortensen, Mahershala Ali: The Green Book.

C.A.B.A.R.E.T.

C.A.B.A.R.E.T.

Ieri, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato di una delle tecniche più utili che conosco per cambiare prospettiva e trovare soluzioni creative ai problemi che ci attanagliano. Come anagramma ho usato la parola cabaret…

no, tu no…

no, tu no…

Parlando di emozioni, spesso ci aspettiamo che qualcuno ci “dimostri” quello che sente per noi. Questa è una aspettativa un po’ rischiosa, sarebbe molto più semplice se puntassimo sul “mostrare” le emozioni più che sul dimostrarle.

la furia e la tristezza

la furia e la tristezza

Dicono che c’era uno stagno meraviglioso. Era una laguna di acque cristalline e pure, in cui nuotavano pesci di tutti i colori e dove tutte le tonalità del verde si riflettevano continuamente. A quello stagno magico e trasparente si avvicinarono in buona compagnia la tristezza e la furia, per fare il bagno…

Eterno amore (2019)

Eterno amore (2019)

A Pasqua, al corso, tutti parlavano del romanzo di Igor Sibaldi, Eterno Amore, del fatto che è un romanzo, dell’argomento della resurrezione, e che supponeva un particolare tuffo nel romanticismo e nel mistero.

non è romantico? (2018)

non è romantico? (2018)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film stra-simpatico americano, con i bellissimi Liam Hemsworth, Tom Ellis, e la simpaticissima Rebel Wilson : Non è romantico?. Una comedia romantica per prendere in giro tutte le comedie romantiche, una pungente ma allo stesso tempo appassionata satira sulle commedie romantiche.

oltre la paura

oltre la paura

La settimana scorsa, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato della paura e di come si sviluppa in livelli di paura della paura. Parlavamo di come non solo la rabbia, la tristezza e la paura si possono scambiare i vestiti, ma anche alcune paure si nascondono dietro ad altre

mostrare o dimostrare

mostrare o dimostrare

Parlando di emozioni, spesso ci aspettiamo che qualcuno ci “dimostri” quello che sente per noi. Questa è una aspettativa un po’ rischiosa, sarebbe molto più semplice se puntassimo sul “mostrare” le emozioni più che sul dimostrarle.

le lenzuola sporche

le lenzuola sporche

Dicono che c’era una volta una giovane coppia di sposi novelli che andò ad abitare in una zona molto tranquilla della città. Una mattina, mentre bevevano il caffè, la moglie si accorse, guardando attraverso la finestra, che una vicina stendeva il bucato sullo stendibiancheria.

Il Cigno Nero (2014)

Il Cigno Nero (2014)

I n diversi momenti in queste settimane mi sono trovate frasi e questo autore, Nassim Nicholas Taleb, che mi hanno colpita particolarmente. Appena sono riuscita ho cercato qualcosa di suo e, come spesso mi capita, ho letto due libri di fila. Oggi voglio parlarvi del più famoso: Il cigno nero, meraviglioso.

Yuli (2018)

Yuli (2018)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film cubano, Yuli, con il grandioso Carlos Acosta, basato libro autobiografico del ballerino, No Way Home. Il film racconta la vita e la passione di questo grandissimo danzatore che è stato paragonati a Mikhail Barysnikov e Rudolf Nureyev…

ricrescere senza paura

ricrescere senza paura

Ieri, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato di come nella nostra società siamo abituati a vivere nella paura ma possiamo sempre decidere di ricrescere nell’amore. Possiamo sempre renderci conto di quando emozioni come la paura ci stanno salvando o stanno fermando la nostra evoluzione.

scintille e fiamme

scintille e fiamme

Parlando di emozioni, mi piace pensare che hanno una doppia causa, dal momento che sono delle reazioni che vengono da dentro ma lo fanno in risposta a situazioni che succedono sia dentro che fuori di noi.

i due falchi

i due falchi

Dicono che c’era una volta un re che ricevette in regalo due magnifici falchi. Erano falchi pellegrini, i più begli uccelli che avesse mai visto. Diede i suoi preziosi falchi al suo capo falconiere per allenarli. Ma i mesi passarono e un giorno il capo falconiere informò il re che c’era un problema.

La Scomparsa dell’Universo (2003)

La Scomparsa dell’Universo (2003)

In questi giorni ho letto il mio primo libro di Gary Renard, di cui avevo sentito molto parlare, La Scomparsa dell’Universo, un approfondimento del Corso in Miracoli di Helen Schucman, fatto da dialoghi con due “maestri ascesi” apparsi dal nulla sul suo divano per a rivelargli alcuni segreti scioccanti dell’esistenza e ad insegnargli i miracolosi poteri del perdono avanzato.

Indiavolato (2000)

Indiavolato (2000)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film che ho fatto fatica a finire, perchè all’inizio sfiora il ridicolo ed è più che scontato in molti momenti, ma poi sono stata felice di averlo visto. Indiavolato. Un film che parla di un uomo normalissimo innamorato della sua collega e del suo rapporto con i desideri.

amare se stessi

amare se stessi

La settimana scorsa, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato di come riempire la propria vita di amore. Anche prima di trovare con chi condividerlo, anche prima di incontrare qualcuno che ci ami e che ci ispiri amore, dovremmo tutti amare noi stessi. E la settimana prossima ripartiremo da lì.

condividere il taxi

condividere il taxi

Normalmente tutti pianifichiamo in avanti. Partendo da dove ci troviamo, immaginiamo i passi da dare per passare dalla nostra situazione a quella in cui vorremmo essere. Ma a volte le possibilità sono troppe o troppo poche e ci blocchiamo.

l’uccello a due teste

l’uccello a due teste

Dicono che c’era una volta un uccello a due teste e un solo corpo. Ogni testa aveva una sua personalità, un suo atteggiamento, una forma di vedere e di fare le cose, delle preferenze in qualsiasi materia o aspetto della vita. Per esempio, la testa di destra era vorace e abilissima nella ricerca del cibo, mentre quella di sinistra, altrettanto ghiotta, era piuttosto maldestra.

Il Bambino e il Mago (2014)

Il Bambino e il Mago (2014)

Quando ho finito di leggere Il Bambino e il Mago, di Salvatore Brizzi, ero pervasa di una bellissima sensazione che non so spiegare, diciamo che racchiude in un solo libro elementi di magia di tutti i tempi, psicologici, spirituali, religiosi, in maniera semplice e intuitiva.

Una famiglia al tappeto (2019)

Una famiglia al tappeto (2019)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film molto particolare che ho voluto vedere solo perchè tra gli attori c'era The Rock, ma che poi, quando mi sono messa a studiare la storia mi ha commossa, Una famiglia al tappeto. Un film che racconta la vera storia di Paige,...

con quanto amore vivi?

con quanto amore vivi?

Ieri all’evento di facciamo pace abbiamo parlato, tra le altre cose, del metodo più veloce che conosco per riempire la propria vita di amore. Qualcosa per iniziare a cambiare il verso in cui gira la nostra vita, dal circolo vizioso in cu spesso inciampiamo per mancanza da amore dall’esterno a quello virtuoso in cui vive la gente che vive nell’amore che viene da dentro.

pianificare all’indietro

pianificare all’indietro

Normalmente tutti pianifichiamo in avanti. Partendo da dove ci troviamo, immaginiamo i passi da dare per passare dalla nostra situazione a quella in cui vorremmo essere. Ma a volte le possibilità sono troppe o troppo poche e ci blocchiamo.

le due prove

le due prove

Dicono che c’era una volta il grande maestro della tradizione sufi, Nasrudin, fu invitato a tenere una conferenza. Fissò la conferenza per le due del pomeriggio, era un enorme successo: i mille posti furono subito esauriti, e più di seicento persone dovettero rimanere fuori, a seguire i lavori attraverso un sistema televisivo a circuito chiuso.

La Porta del Mago (2007)

La Porta del Mago (2007)

Molti amici mi hanno parlato di Salvatore Brizzi, ma non avevo mai letto niente, ho deciso di porre rimedio partendo da La Porta del Mago, un bellissimo libro sulla magia, quella vera, quella degli alchimisti, quella che sfrutta energie universali, non quella fatta dei moderni trucchi di illusionismo.

Gli stagisti (2013)

Gli stagisti (2013)

Questa settimana, voglio parlarvi di un’altra commedia americana, una storia che mi ha ricordato lo stagista inaspettato di cui abbiamo già parlato, con la differenza che lì il protagonista era un pensionato e qui sono due “non tanto giovani” con ancora bisogno di lavorare: Gli stagisti, con Vince Vaughn e Owen Wilson.

A.M.O.R.E.

A.M.O.R.E.

Martedì prossimo, all’evento di facciamo pace parleremo di un nuovo acronimo che farà la nostra vita migliore ogni volta che riusciremo a metterlo in pratica. Qualcosa che ci aiuterà a cambiare il senso in cui gira la spirale della nostra vita, passando dei circoli viziosi della paura a quelli virtuosi dell’amore.

non dovevi

non dovevi

Una di quelle frasi che molti ripetono per “educazione” senza pensare bene cosa vuol dire, cosa stanno dicendo in realtà è “non dovevi”. Tipo quando ricevono un regalo, un favore, una spiegazione. Oggi vorrei riflettere un secondo su quanto possa essere distruttiva questa frase.

il pesciolino e l’oceano

il pesciolino e l’oceano

Dicono che c’era un pesciolino curioso che aveva sentito parlare dell’oceano e aveva deciso che voleva sapere com’era fatto, dov’era e come arrivarci.

Anatomia della Coppia (2015)

Anatomia della Coppia (2015)

In questi giorni ho letto il libro di Erica Francesca Poli, Anatomia della Coppia, I sette principi dell’amore. Un compendio di tante cose, con tanti spunti interessanti, dalla spiritualità alle neuroscenze e tante fonti, alcuni che conoscevo e altre che ho scoperto grazie a lei.

Replicas (2018)

Replicas (2018)

Questa settimana, voglio parlarvi di un film fantascientifico americano, con il grandioso Keanu Reeves, (che ricordiamo per il ruolo di Neo in Matrix): Replicas. Un film che riprende uno degli argomenti più classici, quello della non accettazione della morte, e del desiderio di risurrezione degli esseri che amiamo.

qualcosa di meglio da fare

qualcosa di meglio da fare

Ieri, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato dell’aria come promesso la settimana scorsa, e anche di altri aspetti di consapevolezza e responsabilità come la presa di coscenza sulle cose che facciamo e che lasciamo “da fare”, sulle priorità che mostriamo.

troppo difficile

troppo difficile

Viviamo in un mondo in cui c’è una tale adorazione e ricerca della facilità che spesso perdiamo delle opportunità perchè le consideriamo troppo difficili, dimenticando che la difficoltà più grande è quella che deriva dal nostro atteggiamento e dalla mancanza di allenamento.

i due porcospini

i due porcospini

Dicono che c’erano, in una una notte buia e fredda, due porcospini che cercavano in tutti i modi di scaldarsi. Avvicinandosi l’uno all’altro scoprirono involontariamente che il freddo si attenuava, si faceva meno pungente. Ma nell’avvicinarsi sempre di più finirono per pungersi a vicenda.

Felix al Salone Internazionale del libro 2019

Felix al Salone Internazionale del libro 2019

Oggi finalmente mi sono decisa a regalarvi i primi due capitoli del mio libro, così conoscerete Felix, vedrete come inizia la sua storia, vedere se vi incuriosisce, e se vi ispira… sperando, chiaramente, che vi piaccia leggerlo quanto a me è piacciuto scriverlo.

Una bugia Di Troppo (2012)

Una bugia Di Troppo (2012)

Questa settimana, voglio parlarvi di un’altro film americano sul parlare, sulla verità e le bugie, ma soprattutto sulle parole di troppo, sul parlare a vanvera: Una bugia di troppo. Con uno spassoso Eddie Murphy e una dolcissima Kerry Washington. Un film che racconta la storia di agente letterario abituato ad usare la sua parlantina per concludere qualunque affare.

bisogno di aria

bisogno di aria

Martedì prossimo, all’evento di facciamo pace parleremo di un nuovo acronimo che mi è venuto in mente la settimana scorsa parlando con una amica di come cambiare le nostre parole per cambiare il nostro mondo, il nostro universo, le nostre potenzialità.

dolore e sofferenza

dolore e sofferenza

Uno degli argomenti ricorrenti nelle conversazioni sul coaching e sul nostro potere sulla nostra vita è la differenza fra dolore e sofferenza. Nel linguaggio comune sono due parole spesso interscambiabili, perchè in superficie sono molto simili, ma appena andiamo un po’ in profondità vediamo che sono due cose completamente diverse.

ti voglio tanto bene

ti voglio tanto bene

Dicono che c’era una volta una bambina molto dolce che aveva un cagnolino che adorava. L’avevano preso che era appena nato, ed era cresciuto insieme a lei e al suo fratellino piccolo. Si occupava lei di dargli da mangiare, lo portava a passeggio, e accompagnava suo papà quando doveva portarlo dal veterinario.

supercibo (2013)

supercibo (2013)

Oggi voglio parlarvi di un’altro libro di Deepak Chopra, di nuovo uno dei best seller più famosi del suo genere, Le Sette Leggi Spirituali del Successo, ci parla dei sette principi naturali che regolano l’universo, e ci da delle indicazioni pratiche per sfruttarle a nostro favore.

Il primo dei bugiardi (2009)

Il primo dei bugiardi (2009)

Questa settimana, voglio parlarvi di un’altro film americano sull’adolescenza, che ho voluto vedere perchè una delle mie figlie è in quell’età, ma che poi, mi ha veramente commossa, Eigth Grade. Scritto e diretto da Bo Burnham e protagonizzato da Elsie Fisher. Un film che racconta la storia di una bambina normalissima, che cerca di sopravvivere all’età più difficile, in un momento come quello attuale, in cui tutto è ancora più difficile per via di Internet e degli onnipresenti smartphones.

piangere e piagnucolare

piangere e piagnucolare

Ieri, all’evento di facciamo pace abbiamo parlato di distrazioni, di disattenzioni e di concentrazione e attenzione, ma soprattutto, come spesso accade, abbiamo finito per parlare di responsabilità e della differenza fra piangere e piagnucolare.

armi di distrazione di massa

armi di distrazione di massa

Negli incontri con i ragazzi del progetto degli eroi abbiamo parlato del loro bisogno di distrazioni, di divertimenti, di cosa nasconde e cosa comporta, ma soprattutto di quanto ci conviene lasciare che questi “bisogni” controllino la nostra vita e le nostre scelte.

il fidanzato cieco

il fidanzato cieco

Dicono che c’era un uomo che aveva un figlio che era nato cieco. All’inizio era andato da molti dottori ma, quando gli avevano detto che i suoi occhi non avrebbero mai visto, aveva accettato la sfida e gli aveva insegnato a vedere le cose con il cuore. Ma sentiva di doverlo proteggere, in fondo, più che dalle cose, dalle persone che a volte non erano facili.

La Dieta Paradossale (2007)

La Dieta Paradossale (2007)

La settimana scorsa, pensando alle feste di Pasqua, in cui si mangia tanto, mi sono letta La Dieta Paradossale, di Giorgio Nardone, in cui spiega come sciogliere i blocchi psicologici che ci impediscono di dimagrire e mantenerci in forma; e ho scoperto che molte delle cose che dice le avevo già intuito e messo in pratica l’ultima volta che mi sono messa a dieta da sola.

Eigth Grade (2018)

Eigth Grade (2018)

Questa settimana, voglio parlarvi di un’altro film americano sull’adolescenza, che ho voluto vedere perchè una delle mie figlie è in quell’età, ma che poi, mi ha veramente commossa, Eigth Grade. Scritto e diretto da Bo Burnham e protagonizzato da Elsie Fisher. Un film che racconta la storia di una bambina normalissima, che cerca di sopravvivere all’età più difficile, in un momento come quello attuale, in cui tutto è ancora più difficile per via di Internet e degli onnipresenti smartphones.

consapevolezza

consapevolezza

Dopo il weekend a parlare del significato delle parole ho pensato che sarebbe importante dedicare un post e parlare al prossimo evento di facciamo pace alla parola che probabilmente uso di più nei miei discorsi come coach: consapevolezza. Secondo wikipedia sarebbe la cognizione o coscienza di qualcosa, ed etimologicamente viene da sapere insieme ad altri.

volere e desiderare

volere e desiderare

Dopo il weekend con Igor Sibaldi, a parlare degli effetti che hanno su di noi le parole che usiamo, di etimologia, di connotazioni, di concetti transnazionali, e persino di come riscrivere il proprio passato e il proprio futuro… voglio condividere con voi una riflessione sul desiderio e la voglia.

un palazzo pieno

un palazzo pieno

Dicono che c’era una volta un re che stava morendo. Aveva tre figli, tutti molto saggi, anche se con caratteri molto diversi. L’uomo era preoccupato di chi scegliere come successore. Avevano più o meno la stessa età, quindi l’età non poteva essere il fattore decisivo ed erano tutti e tre belli, in salute, intelligenti. Era quasi impossibile decidere, quindi chiese aiuto a un suo anziano consigliere.

Al di Là del Deserto (2017)

Al di Là del Deserto (2017)

P er prepararmi al seminario organizzato con Igor Sibaldi da Tlon a Pasqua, mi sono letto tutto d’un fiato Al di Là del Deserto, un libro meraviglioso come tutti quelli che ha scritto, ma particolarmente per me, visto che parla di parole, la mia passione, e di come queste abbiano il potere di creare o distruggere la maggior parte dei nostri limiti.