bada a come parli

Anche oggi, per parlare del prossimo incontro di facciamo pace, voglio iniziare con una delle mie frasi preferite di Gandhi, ve la ricordate? quella che dice “Bada ai tuoi pensieri perche diventeranno le tue parole. Bada alle tue parole perche diventeranno le tue azioni. Bada alle tue azioni perche diventeranno le tue abitudini. Bada alle tue abitudini perche diventeranno il tuo carattere. Bada al tuo carattere perche diventerà il tuo destino.”

E mi voglio soffermare particolarmente sulle parole, non perchè siano più importanti delle altre ma perchè sono una delle finestre più utili e più semplici da usare, per capire quello che abbiamo dentro e per scegliere cosa tirare fuori. Perchè in questo discorso, badare a quello che diciamo ha una doppia connotazione.

Da una parte, osserava quello che dici, presta attenzione alle tue parole, quello che esce da te. Senza cercare sempre di controllarlo, senza negarlo, senza correggerlo, senza nasconderlo o ignorarlo. In una parola, senza giudicarlo.

Semplicemente, ascoltare quello che ci viene naturale dire, perchè contiene informazioni preziose su quello che stiamo pensando, o non pensando, sulle nostre credenze, sulle nostre paure e le nostre possibili fonti di gioia.

E dall’altra, decidi, scegli quello che dici, usa le parole magiche, per portare la tua vita nella direzione che preferisci. Cambiando stile se necessario, ma senza mai smettere di ascoltare, anche gli effetti dei cambiamenti.

Cosa ne pensate? Vi ho incuriositi? Spero di si… se vi va di  partecipare, vi aspetto!

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se devi scegliere tra avere ragione o essere gentile, scegli sempre di essere gentile.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. Dyeril mio sacro destino

 

come ti racconti?

come ti racconti?

Ieri all’incontro di facciamo pace, come promesso, abbiamo iniziato a parlare delle differenze fra pensare, credere, sapere, capire, comprendere e giudicare. Tutte attività che fa la nostra mente e a cui dobbiamo imparare a riconoscere per non cadere nelle sue trappole.

fare l’amore

fare l’amore

Se chiediamo a qualsiasi adulto “normale” se fare l’amore è fra le sue attività preferite è difficile che avremo una risposta negativa. Si sa, è qualcosa di benefico per il corpo, per la mente e persino per lo spirito. Ma, quello che non tutti sanno è che si può fare l’amoremolto più spesso di quanto credono.

amore paterno

amore paterno

Dicono che c’era una volta, una direttrice che, alla riunione dei genitori della scuola, sottolineava l’importanza del sostegno che i genitori devono dare ai figli. Parlava di tempo di qualità, di fare cose insieme e di accumulare esperienze e ricordi.

Tienilo acceso (2018)

Tienilo acceso (2018)

Questa settimana voglio parlarvi di un’altro libro di linguistica di Vera Gheno: Tienilo acceso, dedicato a Internet e i social, in cui ci spiega con una semplicità meravigliosa cosa vuol dire e come gestire al meglio la nostra immagine online.