ascoltami

Tutti abbiamo bisogno di essere ascoltati. Tutti abbiamo bisogno di parlare e di avere qualcuno che ascolta quello che abbiamo da dire. A volte abbiamo bisogno soltanto di parlare, a volte abbiamo bisogno di conforto, a volte abbiamo bisogno di comprensione, a volte di consiglio. Parlare è il modo di condividere quello che abbiamo dentro più efficace, se l’altro ci ascolta.

Ma ascoltare non è facile, non è semplice, o meglio, non siamo allenati, non sappiamo nemmeno da dove iniziare. Spesso le conversazioni sono quello che io chiamavo “due radio che parlano” e quello che potrebbe sembrare ascolto è solo aspettare che l’altro finisca per poter parlare noi.

Oggi voglio parlarvi di due tipi di ascolto, che possono migliorare diversi problemi di comunicazione. Il primo è l’ascolto proattivo e l’altro è quello proposto da Marshall Rosenberg , famoso mediatore e risolutore di conflitti, nella sua comunicazione non violenta o empatica.

Quando parliamo di ascolto proattivo, per come la vedo io, parliamo di un ascolto senza giudizio, ascolto quello che la persona che ho davanti sta dicendo o raccontando, senza cercare di risolvere i suoi problemi, senza cercare di correggerlo e renderlo una persona migliore, semplicemente rispettando il suo essere, il suo racconto e la sua situazione e rispettando e condividendo le sue emozioni per quanto possibile.

Ancora oltre va l’ascolto promosto da Rosenberg, che ci propone con le sue orecchie giraffa, di ascoltare oltre le parole i bisogni della persona che parla, le sue vulnerabilità e insicurezze, anche quando queste non sono chiaramente espresse o quando sono persino nascoste con parole o atteggiamenti di forza.

Può sembrare difficile, ma possiamo provare, alleniamoci!

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una risposta è il tratto di strada che ti sei lasciato alle spalle. Solo una domanda può puntare oltre.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

La Padronanza del Sé (2016)

La Padronanza del Sé (2016)

Eanche oggi vorrei parlare dei toltechi, questa volta con Don Miguel Ruiz Jr., solo il figlio, e voglio parlarvi di La Padronanza del Sé, un riassunto degli insegnamenti toltechi inseriti in un percorso di sviluppo per diventare maestri.

Il professore e il pazzo (2019)

Il professore e il pazzo (2019)

Per questa settimana voglio parlarvi di un film meraviglioso che ho amato molto, Il professore e il pazzo, con due fantastici Mel Gibson e Sean Penn, che racconta la storia della nascita dell’Oxford English Dictionary a cura del professore James Murray e di un uomo ossessivo, traumatizzato dagli orrori della guerra.

fiducia

fiducia

La settimana prossima, all’incontro di facciamo pace, parleremo di una delle caratteristiche delle persone che riescono ad approfittare delle opportunità, delle persone che hanno più successo nella vita, la fiducia.